Ecotossicologia

Ecotossicologia terrestre e acquatica, indicatori biologici, fitotossicita’,
prove di biodegradabilita’


Nell’ambito delle attività operanti nel nostro laboratorio di ricerca si è recentemente avviata una sezione ecotossicologica in grado di eseguire i test legali previsti dalla normativa italiana.
I compiti dell’indagine ecotossicologica sono quelli di prevedere il “destino” delle sostanze nell’ambiente, stabilire cioè se tenderanno a stabilizzarsi in acqua, in aria, nel terreno, se saranno facilmente degradabili, a quali molecole intermedie daranno origine etc.
Inoltre tale metodo è in grado di determinare la tossicità delle varie sostanze a breve e lungo termine (test acuti e cronici) utilizzando organismi tipici per ogni ambiente e calcolando la concentrazione che ne determina il 50% di mortalità (LC 50), così da valutare la reale pericolosità di un composto nell’ambiente in cui tende ad accumularsi.
Poiché la nostra organizzazione opera principalmente nel settore acque, siamo in grado di offrire ai nostri Clienti i principali test tossicologici per acque dolci, salate o salmastre, utilizzando organismi appartenenti a vari livelli della catena alimentare (alghe, crostacei, pesci).